Errori sotto la doccia: quali sono i peggiori e i più comuni

Spesso non ce ne rendiamo conto, eppure sotto la doccia commettiamo molti errori: scopriamo insieme quali sono i peggiori e quelli che commettiamo più comunemente

errori sotto la doccia
Quali sono gli errori più comuni che si fanno sotto la doccia

Fare la doccia è un’azione quotidiana, e ormai meccanica. Un momento dedicato a noi stessi, non solo per eliminare lo sporco, le impurità concentrate sul corpo durante tutta la giornata, ma anche come un occasione per rilassarci.

La doccia è quell’istante di relax che ci dedichiamo ogni giorno, a volte riflettendo sulla nostra vita. Si dice, infatti, che le donne fanno 3 docce: una veloce dedicata all’igiene, una beauty, che prevede depilazione e trattamenti vari.

E infine quella filosofica, dove restiamo mezz’ora in accappatoio, meditando sulla propria vita.

Non ce ne rendiamo conto, eppure in doccia commettiamo diversi errori. Andiamo a scoprire, quali sono i peggiori, ma soprattutto i più comuni che dovremmo evitare per non mettere a repentaglio la nostra pelle.

Errori sotto la doccia: Non pettinarsi e struccarsi prima di entrare in doccia

Quando siamo intenzionate di farci lo shampoo, dobbiamo badare bene a pettinarci i capelli prima di entrare in doccia. Questa azione, infatti, eliminerà tutti i capelli morti, che altrimenti andrebbero ad intasare lo scarico.

Inoltre è buona abitudine struccarsi, sia per evitare infiammazioni, sia per evitare l’effetto panda, Il calore dell’acqua infatti, favorirà lo scioglimento del make-up sul viso, portando bruciore agli occhi.

Leggi anche-> Come pulire il box doccia: i rimedi naturali e infallibili

Errori in doccia: sbagliare spugna o non cambiarla spesso

Un errore comune, è quello di acquistare le spugne a rete. Siamo tutti d’accordo che sono molto carine e colorate, ma per niente funzionali.

La rete permette l’azione esfoliante, però allo stesso tempo, intrappola la pelle morta, favorendo il proliferarsi dei batteri, soprattutto se si asciuga nell’umidità del box.

La spugna, inoltre andrebbe cambiata, ogni 3 settimane e non farla asciugare in doccia. Inoltre non va condivisa con altri componenti della famiglia.

Sbagli che si fanno sotto la doccia: usare l’acqua bollente

È vero, l’acqua bollente aiuta a rilassarsi meglio, dopo una giornata di stress ma le alte temperature, rovinano la pelle.

errori sotto la doccia
Quali sono gli errori più comuni che si fanno sotto la doccia

L‘acqua bollente tende ad eliminare la sebo naturale che abbiamo sulla pelle che serve ad idratare, quindi rimuovendola, la pelle tenderà a seccarsi facilmente.

La temperatura ideale è sotto i 30 gradi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.