I Ritz fatti in casa: la ricetta con solo 30 kcal

I Ritz sono tra i biscotti più popolari e buoni di sempre: scopriamo insieme qual è la ricetta dei Ritz fatti in casa, che contiene solo 30 calorie

Ritz fatti in casa
Ritz fatti in casa: la ricetta ipocalorica

Della stessa fama dei pop cron e dei Cipster, i Ritz retano tra i biscotti più popolari degli anni 90′. Protagonisti nei cinema, erano i biscotti più sgranocchiati davanti ai film, sia nelle sale che a casa.

La loro particolarità era quel retrogusto in cui il dolce della pasta frolla, si mescolava al salato del sale presente in superficie. Per non parlare dei famosi buchetti che li distinguevano da tutti gli altri.

In questa ricetta riproponiamo i Ritz, ma senza uova. Biscotti light, adatti per chi vuole mantenere la forma e non rinunciare al gusto.

Questa ricetta, infatti, prevede ingredienti semplici per un risultato ipocalorico, ma allo stesso tempo gustoso. Scopriamo insieme la ricetta dei Ritz fatti in casa.

Leggi anche-> Crema catalana: la ricetta light con solo 90 kcal

I Ritz fatti in casa: la ricetta ipocalorica

Per chi è di buon appetito, ma ama restare in forma senza sforare con le calorie, questa ricetta è perfetta.

Ingredienti

300 gr di farina 00

120 ml di acqua tiepida

70 ml di olio d’oliva

20 gr di zucchero bianco (o 10 gr di Stevia, un dolcificante senza calorie)

6 gr di lievito in polvere

6 gr di lievito secco

2 sottilette light

fiori di papavero q.b

Sale fino q.b

Preparazione dei Ritz

Come primo step, bisogna mescolare il lievito secco con l’acqua in un contenitore, e con un mestolo bisogna girare finché questo non si scioglie.

In un’altra scodella, mescolare il lievito in polvere, lo zucchero o Stevia e fiori di papavero, mescolando bene. A questo composto bisognerà poi aggiungere l’acqua tiepida con il lievito secco.

Mescolare bene, e successivamente aggiungete le Sottilette spezzettate. Lavorare il composto fin quando non si otterrà un impasto omogeneo e liscio, senza grumi, e soprattutto non appiccicosa.

Lo step successivo è quello della lievitazione. Bisognerà avvolgere la scodella con un panno e attendere mezz’ora per lasciarlo lievitare.

Terminato il tempo indicato, infarinate il tavolo e adagiateci sopra l’impasto, e con una formina o con il diametro di un bicchiere, realizzate i biscotti. Prendete, a questo punto, uno stuzzicadente o una forchetta e bucarellate i biscotti.

Adagiare poi i biscotti su una teglia, ricperta da carta da forno, spennellare i biscotti con un po’d’olio e sale, oppure per una soluzione più salutare, i semi di sesamo.

Ritz fatti in casa:
Ritz fatti in casa: la ricetta ipocalorica

Farli cuocere per 12 minuti a 180°. Mangiateli caldi e dorati.