Come fissare l’ombretto senza mettere il primer: i consigli

Se il primer non vi piace o dimenticate sempre di acquistarlo, ci sono altri modi per fissare l’ombretto: ecco come fissare l’ombretto e avere un effetto a lunga tenuta

Come fissare l'ombretto
Come fissare l’ombretto: i consigli

Con l’arrivo del caldo, capita spesso che l’ombretto non duri, perché il viso tende a sudare e  l’ombretto si scioglie, durando davvero poco.

Uno dei rimedi più semplici per far durare l’ombretto è quello applicare il primer prima dello stesso, ma questo prodotto non è sempre semplice trovarlo in una trousse di tutti i giorni.

Il primer infatti, non è un prodotto utilizzato quotidianamente, ma è anche vero che il suo finish non piace a tutti, e quindi si tende ad evitarlo.

Esistono diversi consigli da adottare per far durare l’ombretto anche senza primer, con l’utilizzo di prodotti che già abbiamo nel nostro beauty. Fondamentali in questo caso, sono anche i pennelli con cui si applica l’ombretto.

Ecco tutti i tips su come fissare l’ombretto.

Leggi anche-> Make up per pigre: i segreti per apparire perfette in poco tempo

Come fissare l’ombretto senza primer: il correttore

Una dura battaglia contro l’ombretto nelle pieghette senza l’utilizzo del primer. La soluzione? Il correttore

Il correttore non è solo un prodotto fondamentale da mettere nella zona occhiaie. Infatti se lo applichiamo sulle palpebre prima di mettere l’ombretto, può rappresentare un’ottima base per far risaltare i colori degli ombretti, farli durare più a lungo ed evitare sbavature.

Mettere l’ombretto in crema sotto quello in polvere è un ottimo modo per fissarlo

Applicare un ombretto in crema sotto quello in polvere lo farà durare più a lungo. Non è necessario che siano dello stesso colore. L’ombretto in crema sarebbe meglio sceglierlo di un colore chiaro o nude, il quale andrà a rappresentare una base perfetta per un ottimo finish.

Per un ottima tenuta dell’ombretto: pennello bagnato

Un ottimo consiglio per fissare l’ombretto, è quello di bagnare il pennello in un po’ d’acqua. Questo permetterà un effetto long-lasting all’ombretto e lo fisserà al meglio, evitando di farlo sciogliere, anche con il caldo.

Per un finish impeccabile dell’ombretto: il giusto pennello

Quando applichiamo l’ombretto, non dobbiamo sbagliare nella scelta del pennello che deve avere determinate caratteristiche. Per truccare al meglio gli occhi, bisogna utilizzarne due: uno per la palpebra mobile e l’altro per la sfumatura.

Come fissare l'ombretto
Come fissare l’ombretto: i consigli

Il pennello più giusto è quello di tipo C, mentre per la sfumatura, dobbiamo utilizzarne uno piccolo e inflessibile.