Alberto Angela curiosità: che titolo di studio ha il figlio di Piero

Figlio del famoso Piero Angela è uno divulgatori scientifici più apprezzati al mondo. La sua dote comunicativa lo ha reso celebre, tutto merito degli studi? Forse sì, o forse è un’attitudine naturale.

Alberto Angela, gli studi intensi e difficili del divulgatore

Alberto Angela nasce a Parigi, l’8 aprile del 1962. Figlio del famosissimo Piero Angela, Alberto eredita dal padre la curiosità per le materie scientifiche e una spiccata propensione alla comunicazione. Oggi è un giornalista, uno scrittore, un conduttore televisivo ed anche un doppiatore! Ma quali studi ha sostenuto Alberto durante la sua giovinezza?

Alberto Angela ha conseguito il diploma in Francia. In seguito si è iscritto alla Facoltà di Scienze Naturali presso la Sapienza, a Roma. Si laurea con il massimo dei voti, e decide di continuare a studiare seguendo dei corsi di specializzazione in America.

Giovanissimo e con tanta voglia di conoscere e sapere, studia la peleontologia e la paleoantropologia. La sua carriera come divulgatore scientifico inizierà più tardi nel 1990, quando conduce Albatros, un programma trasmesso dalla Televisione della Svizzera italiana.

Nel 1993 fa il suo ingresso in casa Rai, conduce il programma “Il pianeta dei dinosauri” in cui c’è anche Piero Angela. Dopo la sua prima esperienza in Rai, diventa autore di trasmissioni divenute cult, come “Superquark”, “Quark Speciale”, e “Viaggio nel cosmo”.

Alberto Angela, vita privata e curiosità sul figlio di Piero Angela

Alberto Angelo è sposato con Monica. La coppia ha tre figli Edoardo, Riccardo e Alessandro. Nessuno si aspetterebbe mai che nel suo storico ci sia una bocciatura! Ma è proprio così! Lo scienziato è stato bocciato in quinta elementare, ma non ha mai condannato quell’esperienza, ma anzi con il tempo ha ben compreso il senso del gesto arrivando a condividerlo.

Leggi anche ——> Gianluigi Nuzzi e la cicatrice che ha sul volto: cosa è successo al giornalista di Quarto Grado

Leggi anche ——> Giulia Stabile punta Uomini e Donne | In crisi la storia d’amore con Sangiovanni

Anche suo padre Piero ha ritenuta giusta la bocciatura in caso di insufficienza. Alberto intervistato più di una volta sulla questione ha tenuto a precisare che è stato bocciato non per scarso rendimento ma perchè la scuola che frequentava era particolarmente rigida e aveva degli standart molto alti, lui è stato infatti rimandato per un solo punto. Di lui sappiamo inoltre che ama il nuoto e che adora collezionare la sabbia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.