Màkari, anticipazioni quarta ed ultima puntata di lunedì 29 marzo: la decisione finale di Saverio

Anticipazioni e curiosità sull’ultima puntata della mini-serie di Rai Uno, Makàri. Ecco le anticipazioni sull’appuntamento di lunedì 29 marzo, in prima serata.

L’ultimo episodio della stagione

Lunedì 29 marzo, in prima serata su Rai Uno, andrà in onda la quarta ed ultima puntata della mini-serie Màkari. La fortunata serie, tratta dai romanzi di Gaetano Savatteri e diretta da Michele Soavi, con Claudio Gioè e Ester Pantano, ha avuto un grande successo. Ecco alcune anticipazioni sulle avventure del giornalista e scrittore Saverio Lamanna. L’ultimo appuntamento con Màkari, si apre con una notizia inattesa: Suleima ha ottenuto il lavoro a Milano, opportunità grandissima per la sua carriera. Per lei e Saverio, dopo la passione delle scorse settimane, arriva il momento della scelta. Continuare la loro storia d’amore oppure dirsi addio per sempre? La giovane deve comunicare la notizia al giornalista, riflettere sulle implicazioni della sua scelta, ma al momento è preoccupata da tutt’altro.

Ma anche Saverio deve pensare al lavoro. A causa della penuria di soldi, si vede costretto ad accettare l’offerta di lavoro della ricca Flaminia De Simone. Sarà il press agent al film di sua sorella Gea, una regista e produttrice. Questo film partecipa ad un importante festival in Sicilia, e Saverio deve partire al più presto insieme a Piccionello. Inizialmente riluttante sul nuovo lavoro, si mostrerà entusiasta e a proprio agio durante il festival. Ma tutto questo è in realtà un lavoro di coperta. Lamanna è stato infatti assunto per proteggere Gea dal fidanzato Alo Pereria. Quest’ultimo sembra ormai fuori controllo ed ha già picchiato la regista in passato. Ma le cose subiranno una svolta drammatica.

Leggi anche ——> Rocio Munoz Morales appena sveglia, capelli raccolti e intimo di seta bianca: uno splendore

Leggi anche ——> Silvia Toffanin, svelato il segreto di Mediaset: “Perchè i vip vanno a Verissimo…”

La seconda stagione di Makàri

Una mattina Gea viene trovata morta, assassinata. Saverio ha fallito nel suo compito e, in prenda ai sensi di colpa, si promette di non lasciare il luogo fino a quando non avrà trovato l’assassino della giovane regista. Riuscirà nel suo intento? E cosa deciderà con Suleima?

La prima stagione di Màkari è stata un vero successo, con una media di 6 milioni di telespettatori. Ma ci sarà una seconda stagione? Tutto lascia presagire di sì. Come ha lasciato intendere Carlo Degli Esposti, il produttore capo di Palomar, i numeri spingono verso la seconda stagione. Del resto, anche la trama permetterebbe una seconda ricca, e avvincente, stagione. Ma per l’ufficialità, si dovrà attendere, almeno qualche mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.