Lewis Hamilton positivo al Covid-19: chi lo sostituirà al prossimo Gran Premio

Il pilota della Mercedes, fresco di titolo di campione del mondo, Lewis Hamilton è risultato positivo al Covid-19.

Lewis Hamilton positivo al Covid-19 (Websource)

Il mondiale di Formula 1 perde il suo re: Lewis Hamilton, fresco di titolo iridato e di vittoria nel Gran Premio del Barhain, è risultato positivo la Coronavirus. Esattamente come accade in tutti gli altri sport, anche i piloti della F1 si sottopongono continuamente a test per individuare il contagio da Covid-19. La scorsa settimana il pilota britannico si era sottoposto a tre test, tutti con esito negativo.

Leggi anche ->Formula 1, incidente Grosjean: il pilota francese sarà dimesso domani

Ieri, un giorno dopo la prima tappa nel circuito di Sakhir, in Barhain, Hamilton ha avvertito i primi sintomi di contagio ed ha deciso di sottoporsi ad un doppio test. Entrambi i tamponi hanno dato esito positivo, dunque il campione del mondo è stato posto in isolamento e tutto il resto della squadra esaminato per escludere ulteriori contagi. Data la positività, sarà costretto a saltare la penultima tappa del mondiale e potrebbe essere costretto a saltare anche l’ultimo appuntamento ad Abu Dhabi.

Leggi anche ->Stephanie Frappart, chi è la prima donna ad arbitrare in Champions League

Lewis Hamilton: “Devastante non correre, ma bisogna proteggere sé stessi e gli altri”

La notizia della positività di Hamilton è stata data dalla Fia con un comunicato nel quale si legge: “Durante i test PCR pre-gara obbligatori per il Gran Premio di Sakhir. Lewis Hamilton è risultato positivo al COVID-19. In conformità con i protocolli e le linee guida dell’autorità sanitaria pubblica in Bahrain, ora si trova in isolamento. Tutti i contatti sono stati ricostruiti”. Per questo appuntamento del mondiale, dunque, la Mercedes si vede costretta a rinunciare al suo pilota di punta, nelle prossime ore giungerà il nome del sostituto.

In attesa di conoscere chi correrà al posto del campione del mondo domenica, il pilota ha voluto pubblicare un messaggio diretto ai suoi fan: “Ciao ragazzi, è devastante non correre questo weekend. Fin da quando abbiamo iniziato la stagione a giugno, io e il mio Team abbiamo preso tutte le precauzioni possibili e abbiamo seguito le indicazioni ovunque fossimo. Sfortunatamente, anche se la scorsa settimana sono risultato negativo a tre test, ieri mi sono svegliato con dei sintomi blandi e ho fatto un ulteriore test che è risultato positivo. Sono entrato immediatamente in autoisolamento per i prossimi 10 giorni”.

Il pilota inglese spiega che gli sarebbe piaciuto correre domenica, anche perché le sensazioni erano estremamente positive, ma che la salute va messa al primo posto: “Sono davvero dispiaciuto di non poter essere in pista questo weekend ma la mia priorità è rispettare i protocolli e proteggere gli altri. Sono veramente fortunato a stare bene e avere solo pochi sintomi e farò del mio meglio per stare bene e in salute. Per favore, badate a voi stessi là fuori, non si può mai essere abbastanza attenti. Sono tempi preoccupanti per tutti e abbiamo bisogno di essere sicuri di badare a noi stesso e agli altri”.

One thought on “Lewis Hamilton positivo al Covid-19: chi lo sostituirà al prossimo Gran Premio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.