Uomini e Donne, il doloroso retroscena della vita del tronista Davide

Nella puntata di oggi di Uomini e Donne, 20 novembre, abbiamo dato ampio spazio al Trono classico e soprattutto al tronista Davide.

Davide retroscena papà

Oggi, 20 novembre 2020, è andata in onda una nuova puntata del Trono classico di Uomini e Donne. A centro studio abbiamo trovato Davide, il tronista diviso tra Beatrice e Chiara. Entrambe molto giovani e molto prese da lui. Ma oggi, grazie all’esterna di Chiara, abbiamo scoperto un retroscena doloroso di Davide e del suo passato.

Davide: “La mia famiglia ha avuto problemi con le forze dell’ordine”

La corteggiatrice di Davide, Chiara, ha fatto per il tronista una bellissima esterna e, alla fine, hanno videochiamato il padre. La cosa ha reso molto felice Davide perché per lui è stata una cosa un po’ particolare. “La mia è una famiglia che ha avuto un po’ di problemi con le forze dell’ordine, papà più che altro – spiega il tronista -I papà delle mie fidanzate avevano difficoltà a far uscire le figlie con me. Mia mamma ha sofferto molto perché dice che io ero figlio suo”. Interviene così Maria De Filippi per spiegare come stavano le cose. “Davide ha i genitori separati da quando sono piccoli. La cosa del papà e i problemi con le forze dell’ordina cade sulla reputazione della famiglia e Davide non veniva mai invitato magari alle feste dei compagni di classe. Quando si fidanzava i genitori non volevano che entrasse in casa – spiega Maria e chiosa – Il fatto che ha conosciuto papà di Chiara e ha chiamato la mamma subito per dirglielo ora si spiega”.

Chiara gli presenta suo padre

Chiude il discorso poi Chiara: “Io ho voluto fargli conoscere mio padre perché è la persona più importante della mia vita. Ci eravamo incagliati nella discussione e invece dopo questa esterna, le cose sono andate meglio. Io ti voglio vivere, ti voglio vedere fuori di qua, ma ogni tanto mi spavento.