Papa Francesco: favorevole alle unioni civili gay

Svolta di Papa Francesco che si esprime a favore delle unioni civili omosessuali

Papa Francesco
Papa Francesco dice sì alle unioni gay

Alla Festa del Cinema di Roma che si svolge in questi giorni è stato presentato il documentario ‘Francesco’ del regista russo Evgeny Afineevsky,. Un docufilm su Papa Francesco con immagini inedite e con interventi esclusivi del Pontefice che verrà insignito del premio Kinéo, il riconoscimento per film di impegno su tematiche sociali e umanitarie.

Il documentario racconta il magistero di Papa Francesco con interviste sui temi fondanti del suo pontificato e sui temi di più stringente attualità. Il docufilm è stato finito di girare a giugno ed affronta quindi anche il tema della pandemia e dei mesi bui del lockdown. E poi gli abusi sessuali, il razzismo e in questo quadro scovare la missione della Chiesa e l’urgenza di dare risposte alle sfide che il mondo ci pone di fronte. Tutto ciò viene raccontato attraverso interviste esclusive allo stesso Papa, ai suoi familiari alle persone a lui più vicine e a Benedetto XVI.

In una di queste interviste il pontefice ha espresso il suo parere favorevole alle unioni civili delle coppie omosessuali.

Il Papa: Sì alle coppie civili gay

Il documentario approfondisce dunque la stringente attualità e molti temi affrontati da Papa Francesco nel suo pontificato come le discriminazioni, le migrazioni, la povertà e l’ambiente. Poi a metà del documentario ai affronta il discorso delle coppie omosessuali. 

“Gli omosessuali – le parole di Papa Francesco nel documentario – hanno diritto di essere in una famiglia. Sono figli di Dio, e hanno il diritto a una famiglia. Nessuno deve esserne escluso”. “Ciò che dobbiamo creare – spiega il Pontefice – è una legge sulle unioni civili. In questo modo, gli omosessuali godrebbero di una copertura legale. Io ho difeso norme di questo tipo”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.