Campania scatta il coprifuoco, l’annuncio di De Luca

In Campania coprifuoco dalle 23 alle 5. L’annuncio del governatore Vincenzo De Luca

de luca
il governatore della Campania De Luca

Ieri sera la Lombardia ha annunciato le sue misure restrittive: coprifuoco e chiusura dei centri commerciali nel weekend. Stamattina fa lo stesso la Campania. Il governatore Vincenzo De Luca ha annunciato che anche in Campania vigerà il coprifuoco dalle 23 alle 5 del mattino.

Un provvedimento resosi necessario dato il rapido aumento dei casi di coronavirus in Campania. Una situazione allarmante con una crescita esponenziale dei contagi e con reparti già al limite della capienza in diversi nosocomi della Regione.

Il pugno duro di De Luca ha avuto dunque la meglio, sebbene pressoché tutto il Consiglio regionale si sia espresso a favore di questa misura. Il governatore si appresta dunque a chiedere al Governo il via libera per il coprifuoco.

Coprifuoco in Campania: come funziona

Se la proposta della Campania riceverà l’ok del Governo da venerdì 23 ottobre dalle 23 alle 5 del mattino non si potrà uscire di casa se non per comprovate, urgenti ed eccezionali, motivazioni. Bisognerà portare con sé un autodichiarazione che attesti il motivo dell’uscita. Giustificazione che sarà ovviamente verificata dalle forze dell’ordine deputate ai controlli.

Il coprifuoco attivato già in Francia, in Belgio, poi in Lombardia è un modo per diminuire il numero di persone per strada, per evitare gli assembramenti della movida e dunque per contenere il contagio da coronavirus senza impattare troppo sull’economia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.