Elezioni Usa, Trump attacca Biden: “La sua famiglia è criminale”

Nel comizio in Georgia Trump attacca di nuovo la famiglia Biden con parole durissime. Il riferimento è alle mail del New York Post

Continua a colpi di comizi elettorali la battaglia per le elezioni presidenziali USA. Questa volta però il Presidente degli Stati Uniti ha usato parole davvero dure verso il suo rivale.

In Georgia davanti al suo pubblico Trump attacca Biden, e lo fa senza mezzi termini: “La famiglia Biden è un’impresa criminale, una delle più corrotte della storia americana. Arrestateli“.

Il riferimento è alle mail pubblicate dal New York Post sui quali l’intelligence americana sta indagando.

I fatti risalgono al 2014 e vedono coinvolto il figlio del candidato dem Hunter Biden, che presentò a suo padre un alto dirigente di Burisma, la società energetica ucraina in cui lavorava.

Successivamente l’allora vice presidente americano avrebbe fatto pressioni sui funzionari del governo di Kiev affinchè licenziassero un procuratore che stava indagando sull’azienda.

Trump, inoltre, ha definito la vicenda “il più grande scandalo politico dopo lo spionaggio sulla mia campagna da parte di Obama“.

I.M.

One thought on “Elezioni Usa, Trump attacca Biden: “La sua famiglia è criminale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.