Lockdown, continua la protesta dei commercianti di Arzano

Oggi nel Comune di Arzano è scattato di nuovo il lockdown. Il provvedimento, preso per l’aumento dei casi di positività registrati nella località in provincia di Napoli, sta scatenando la protesta dei cittadini, con i commercianti in testa. 

Questa mattina ad Arzano è entrato in vigore il blocco totale delle attività sociali e commerciali per cercare di arginare il numero sempre più crescente dei positivi ai test covid registrata nelle ultime ore. Il Commissario della Prefettura Maria Pia De Rosa , con la delibera Comunale di ieri, ha imposto la chiusura delle scuole e di tutte le attività commerciali.

Il provvedimento ha scatenato la protesta dei cittadini di Arzano che, dalle prime luci del giorno, hanno manifestato il loro malcontento scendendo in strada. I commercianti, la categoria più colpita dal provvedimento, hanno organizzato una manifestazione spontanea bloccando la strada principale di accesso al Comune, presidiando in maniera pacifica la rotonda di Arzano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.