Test psicologico visivo: dimmi come dormite e saprai quanto siete legati

Avete conosciuto una persona semplicemente sensazionale ed avete iniziato une relazione con lei. Bene! Fate questo semplicissimo test psicologico visivo e saprete quanto già vi sentite legati l’uno all’altra. Bastano pochi secondi, e la risposta vi stupirà! In milioni l’hanno già fatto. E voi cosa state aspettando?

Quando incominciamo una nuova relazione, dopo la prima fase travolgente iniziale possono venire alla luce alcune insicurezze che ci portano a domandarci se l’altra persona è sincera con noi e se veramente tiene ano tanto da non volerci abbandonare.

Sonno
Dieci segreti del dormire (SoloNotizie)

Spesso non ce la sentiamo di fare questa domanda alla nostra nuova metà per paura e allora cerchiamo altri modi per trovare una risposta. Questo test è un modo giocoso di rilassarsi ma non può in nessun modo sostituirsi al parere d un professionista. Di certo però può dare qualche indicazione al riguardo.

Come fare questo test

Da mesi sul web sta spopolando questo test psicologico visivo che affronta il tema di quanto tu e la vostra metà vi sentite legati. Per farlo occorrono pochissimi minuti e una sola cosa: stare attenti alla posizione di come dormite assieme.

Anche in questo caso avrete bisogna di una valida amica che vi dica come dormite assieme oppure vi potreste avvalere dell’aiuto di un terzo occhio elettronico come una macchina fotografica o una telecamera. Saputa questa informazione, vi basterà leggere i risultati qua sotto.

La soluzione al test

Di schiena senza toccarsi: se voi e la persona con cui state dormite in questa posizione significa che tra di voi c’è qualche problema che dovrete risolvere.

Schiena contro schiena: se voi e la persona con cui state dormite in questa posizione significa che avete bisogno l’uno dell’altro come appoggio ma siete e volete restare due personalità indipendenti.

Abbracciati: se voi e la persona con cui state dormite in questa posizione significa che avete un’unione molto forte e che vi amate a 360°. Questa è la posizione tipica delle coppie quando sono all’inizio e quando c’è un coniuge che cerca protezione nell’altro.

Senza contatto ma uno di fronte all’altro: se voi e la persona con cui state dormite in questa posizione significa che entrambi avete una vita completa nel rispetto degli spazi altrui. Saprete godere dei vostri momenti di solitudine sapendo che potete sempre contare sull’altro. Inoltre, se quando vi svegliate vi piace il volto dell’altro, significa che siete tanto innamorati.

Intrecciati: se voi e la persona con cui state dormite in questa posizione significa che siete unite da una forte e intensa passione.

Piccoli contatti: se voi e la persona con cui state dormite in questa posizione significa che tra di voi c’è indipendenza ma anche bisogno e rispetto dell’altro.

Il cucchiaio: se voi e la persona con cui state dormite in questa posizione significa che, se la vostra relazione va a gonfie vele, avete trovato la vostra metà perfetta. Se invece ci sono problemi nel vostro legame sentimentale, questa posizione che assumete nel sonno significa che la persona che abbraccia ha paura di perdere la persona abbracciata che sente si sta allontanando.

Contendendosi il letto: se voi e la persona con cui state dormite in questa posizione significa che la persona che prende tutto lo spazio nel letto è un tantino egoista nel rapporto e un pizzico di prepotenza nel legame. Occorre far capire all’altro con garbo che anche voi avete bisogno del vostro spazio nella relazione. Potrebbe però anche essere che non sia abituato a dormire in due in un letto.