Storie Italiane, il ricordo struggente di Eleonora Daniele: “Ci ha lasciati”

Eleonora Daniele ha ricordato – con molta commozione – un personaggio che è stato molto amato dal grande pubblico italiano. 

Storie Italiane – il tv show giornaliero condotto appunto dalla Daniele – ha saputo sin da subito conquistare i cuori di migliaia di telespettatori in tutta Italia. I fan non possono infatti fare a meno di restare incollati al piccolo schermo, per scoprire tutte le sorprese e i vari colpi di scena che vengono svelati puntata dopo puntata.

Nel corso di un recente episodio, c’è stato il commovente ricordo di un compianto artista: ecco di chi si tratta!

Il ricordo di Storie Italiane

Il programma ha ricordato un personaggio scomparso improvvisamente a causa del Covid. Si tratta di Stefano D’Orazio, il mitico batterista dei Pooh che – nel corso della sua lunga carriera – è stato sempre molto amato dagli italiani. “Stefano se ne è andato due anni fa“, ha esordito Eleonora Daniele, “oggi voglio mandare un abbraccio speciale alla moglie Tiziana, che mi sta aspettando sorridente dall’altra parte dello studio“.

E’ così intervenuta Tiziana Giardoni, ossia la moglie del grande D’Orazio. “Non smetto mai di guardarlo mentre suona la batteria“, ha dichiarato la donna, “aveva questa potenza e questa bellezza nei movimenti e nella gestualità che era qualcosa di veramente impressionante“. La stessa ha anche rivelato di averlo sempre considerato un mito – soprattutto quando lo vedeva suonare sul palco – e di aver sempre amato anche solo guardarlo.

E’ stato così trasmesso il filmato – risalente a due anni fa – in cui, durante la puntata di Tale e Quale Show, è stata annunciata la morte di Stefano D’Orazio. Un momento struggente, quello vissuto all’epoca, e che continua ancora oggi a dare sofferenza. Ha inoltre parlato il suo collega e amico Red Canzian che, in diretta dalla sua casa, ha affermato: “Era una potenza di energia e di pensiero“. Riccardo Fogli era invece presente in studio, e si è lasciato andare ad una profonda commozione: si è inoltre parlato anche del dolore della moglie Tiziana per non averlo abbracciato, a causa del distanziamento dovuto al Covid. “Degli abbracci, della forza, ne avevo bisogno“, ha confessato lei ricordando quei momenti.