Che ruoli avranno i figli di Camilla Parker Bowles dopo la morte della regina Elisabetta

camilla parker bowles
Fonte: Pinterest

La perdita della regina Elisabetta ha chiaramente rivoluzionato i titoli reali della Royal Family. Carlo e Camilla ora sono rispettivamente Re e Regina consorte, ma quali ruoli avranno i figli del grande amore dell’ex principe più discusso di sempre?

Con la morte di sua madre, la compianta Regina Elisabetta, il principe Carlo è diventato ufficialmente il Re. La sua consorte, Camilla, è diventata quindi Regina consorte, mentre Kate e William hanno ereditato il titolo di Duchi di Cornovaglia. Se l’attenzione del popolo britannico era concentrata su di loro, in secondo piano sono finiti i figli di Camilla. Che ruolo sarà loro destinato?

Quale ruolo deterranno Tom e Laura, i figli di Camilla, ora Regina consorte? I media non si sono mai occupati molto dei due figli di colei che sottrasse Carlo all’amore di lady Diana, ma il dubbio sul loro futuro nella royal family è sorto in molte persone. Ecco quindi cosa spetta ai due figli di Camilla Parker Bowles.

Che titoli avranno i figli della Regina consorte Camilla Parker Bowles?

Molti hanno pensato che, diventando Camilla la nuova Regina consorte (per volere della stessa Regina), anche i figli avrebbero ereditato qualche titolo reale. In realtà, però, le cose non stanno così. Tom e Laura, infatti, non erediteranno titoli reali.

camilla parker bowles figli
Fonte: Pinterest

Ma di cosa si occupano nella vita Tom e Laura, a lungo ignorati dai media internazionali? Il primogenito di Camilla e di Andrew Parker Bowles, Tom, è un critico di ristoranti e ha due figli. E il suo padrino è proprio re Carlo III! La secondogenita Laura ha 44 anni e lavora presso una galleria d’arte a Londra. Ha tre figli ed è felicemente sposata.

Molti si sono chiesti come mai i due adorati figli di Camilla sono stati esclusi da qualsiasi titolo reale. In realtà occorre fare una precisazione. Camilla è infatti divenuta Regina consorte, non Regina regnante. Questo non le permetterà di ricevere una corona, e condividerà i poteri del marito. Alla morte di Carlo, infatti, sarà William a diventare Re. Quindi, dal momento che il tutolo di Regina consorte le è stato assegnato solo perché moglie di Carlo, i suoi figli non hanno alcun diritto a ricevere titoli reali.