Rompicapo: riesci a rispondere alla domanda? Impossibile

Questo rompicapo metterà alla prova anche i cervelli più astuti: non tutti riusciranno infatti a trovare la soluzione al gioco di logica.

Ma cosa sono i rompicapo? Si tratta di sfide create per sperimentare l’intelligenza e le capacità logiche della propria mente. Questi appaiono inizialmente come giochi molto semplici: si legge la domanda e si pensa che la soluzione possa essere dietro l’angolo. Nella maggior parte dei casi, non è però affatto così. Nonostante sembri che tutto sia semplice, la logica porta a seguire soluzioni sempre più complicate.

Un esempio ne è il seguente rompicapo: in pochi riescono a risolverlo. Di cosa si tratta esattamente?

Chi indovina il risultato finale?

In questo rompicapo, la domanda in questione è: “è figlio di tuo padre e tua madre ma non è tuo fratello né tua sorella. Chi è?“. Questa domanda ha letteralmente messo in crisi anche i più intelligenti. Si è infatti iniziato ad immaginare eventuali e nuovi scenari su chi possa essere la persona in questione.

Si è immaginata una sorellastra o una figliastra ma, anche in questo caso, non sarebbe possibile: non sarebbe infatti figlia del proprio padre o della propria padre. Insomma, tutti i cervelloni hanno cercato di risolvere il rompicapo nel più veloce tempo possibile. Non ci sono però riusciti e non sono arrivati ad una soluzione. Qual è la tanto attesa risposta a questa domanda?

La soluzione

Nonostante la mente abbia iniziato ad esplorare territori sconosciuti e ad immaginare eventi ipotetici, molti non crederanno che la soluzione possa essere così inaspettatamente semplice. Prima di arrivare alla meta finale, è bene inoltre sapere che la risoluzione di un rompicapo non corrisponde ad un’intelligenza scientifica e sopraffina, ma ad un allenamento della propria mente. Qual è dunque questa soluzione?

E’ il figlio dei tuoi genitori, ma non si tratta di un fratello o di una sorella. Di chi si tratta? La risposta è più semplice del previsto: sei Tu. La soluzione è infatti alquanto inaspettata: Tu sei figlio dei tuoi genitori, se si escludono fratello e sorella. E’ dunque proprio qui la forza di un rompicapo: allenare la propria mente partendo da un’ovvietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.