Bonus covid 1.000 euro a chi è destinato, le novità di dicembre 2020

Le novità sulle misure di sostegno autorizzate dal governo italiano per fronteggiare la crisi economica causata dalla pandemia di Covid-19, bonus 1000 euro e nuove scadenze.

covid bonus
Foto di martaposemuckel da Pixabay

Novità dal fronte bonus e indennità a sostegno delle categorie svantaggiate e più colpite dalla crisi sanitaria in corso causata dal Covid-19. Con la circolare numero 146 del 14 dicembre, l’Istituto Nazionale Previdenza Sociale ha comunicato la proroga della data di scadenza per presentare la domanda di richiesta telematica per l’indennità omnicomprensiva Covid.

Nel testo del provvedimento sono, inoltre, delineati i requisiti necessari che i lavoratori devono possedere per poter avere diritto alla richiesta. Nel dettaglio la circolare specifica che dal 15 dicembre, come da direttive precedenti inserite nel DL numero 157 del 30 novembre 2020, la nuova scadenza per presentare domanda telematica è stata fissata al 31 dicembre 2020.

Possono accedere al bonus 1000 euro previsto dai Decreti Agosto, Ristori e Ristori quater i lavoratori stagionali, precari dello spettacolo e del turismo, altri lavoratori dipendenti e autonomi che hanno cessato, ridotto o sospeso l’attività lavorativa a causa del Covid-19.

Bonus Covid, chi può fare domanda

bonus covid
Bonus Covid

Nello specifico le misure di sostegno, previste all’articolo 9 del Decreto Ristori, decreto legge n. 157 del 30 novembre 2020, sono rivolte alle seguenti categorie:

  • lavoratori autonomi occasionali
  • lavoratori dello spettacolo
  • lavoratori stagionali e a somministrazione dei settori del turismo e degli stabilimenti termali
  • lavoratori a tempo determinato dei settori del turismo e degli stabilimenti termali
  • lavoratori dipendenti stagionali appartenenti a settori diversi dal turismo e dagli stabilimenti termali
  • lavoratori intermittenti
  • lavoratori incaricati alle vendite a domicilio

Tutti coloro che rispondono ai requisiti devono procedere con la domanda per l’indennità all’INPS attraverso il servizio online dedicato. Resta invariata, invece, la scadenza prevista per il 18 dicembre 2020 per le stesse categorie di lavoratori che devono inoltrare la richiesta del bonus Covid stabilito dal Decreto Agosto.

LEGGI ANCHE >>> Ufficiale, il governo approva il decreto Covid per Natale

La nuova domanda deve essere inoltrata da chi non abbia già richiesto in precedenza altre indennità. Per chi ha fatto richiesta del bonus del Decreto Ristori in passato, l’INPS provvederà a erogare l’indennità automaticamente, senza la necessità di presentare ulteriore domanda.