M5S, Di Battista duro: “Soli al voto nel 2023, no al terzo mandato”

Alessandro Di Battista, attraverso un lungo post su Facebook, ha tracciato la linea del M5S in vista degli Stati Generali

Di Battista è carico in vista degli Stati Generali del Movimento 5 Stelle . L’ex parlamentare grillino ha scritto un lungo post su Facebook , nel quale ha spiegato la sua posizione nei confronti del movimento.

I punti principali del discorso di Di Battista sono tre:

  • no al terzo mandato;
  • no ad alleanze con il PD alle elezioni del 2023;
  • Rafforzare la piattaforma Rousseau con nuovi investimenti

Ti potrebbe interessare anche – Allerta meteo 15 ottobre: ​​tutte le regioni a rischio in Italia

GLI STATI GENERALI DEL MOVIMENTO 5 STELLELa società post-covid sarà completamente diversa. Saranno diverse le…

Gepostet von Alessandro Di Battista am Mittwoch, 14. Oktober 2020

Si tratta di un vero e proprio ritorno alle origini di Di Battista, che in Puglia ha sostenuto la candidata Laricchia contro Emiliano, candidato del PD. ‘Dibba’ si è detto c ontrario ad alleanze con altri partiti e propone la candidatura del Movimento 5 Stelle da solo alle elezioni del 2023.

Ha posto molta attenzione anche al discorso ambientalista , da sempre un suo pallino, secondo lui dimenticato dal ‘nuovo’ movimento. Tra i punti c’è il secco no al MES e lo stop alle opere inutili.

Di Battista ha spiegato anche di essere disposto ad accettare un capo politico monocratico o collegiale , purché accettato da tutti. Ha anche auspicato ad una trasparenza delle nomine.

SM